LA VERSILIA.....NELLA STORIA

La Versilia è una delle aree più conosciute e fortemente mondane della Toscana. E' situata nella parte nord-occidentale della Regione, include la parte della provincia di Lucca compresa tra la catena montuosa delle Alpi Apuane (che si sviluppa parallelamente alla costa) e la cosiddetta Riviera della Versilia, rinomata zona di balneazione sull'alto Tirreno (proprio nel punto dove si fonde con il Mar Ligure).
In epoca romana conosciuta con il nome di Fosse Papiriane, la Versilia era una grande palude compresa tra Pisa e Massa e tra il mare e le Alpi Apuane. Era toccata dalla Via Emilia Scauri e successivamente attraversata dalla Via Aurelia. Durante il medioevo era attraversata nel suo interno, lungo la direttrice Sud-Est Nord-Ovest, dalla Via Francigena. I comuni che storicamente compongono la Versilia sono Forte dei Marmi e Pietrasanta per la fascia litoranea ed i comuni di Stazzema, Seravezza, per la parte montana detta anche alta Versilia. Da quasi un secolo però anche gli altri comuni (Viareggio, Massarosa, Camaiore) sono stati inglobati e fanno parte di quella che è conosciuta in tutta Italia e oltre i confini come Versilia. La definizione Versilia deriva dal fiume omonimo che bagna i primi comuni citati. Infatti fino alla fine degli anni 20 la Versilia era intesa solo la parte dell'enclave ecclesiastica della Diocesi di Pisa come attualmente appartengono i comuni di Pietrasanta, Seravezza, Stazzema e Forte dei Marmi, quest'ultimo facente parte del comune di Pietrasanta fino al 1914. Poi lo stato fascista con la creazione delle Aziende Turistiche, istituendo quella di Viareggio e della Versilia, cominciò a far figurare come Versilia anche i comuni di Viareggio, Camaiore e Massarosa, come appartenenti alla stessa identità, creando una forzatura che poi la storia successiva del Novecento e lo sviluppo turistico hanno consolidato.

 

 

 

                 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito web. Maggiori informazioni.